Indice

La carne, vera e propria regina della tradizione culinaria di tanti territori del nostro Paese, con la sua grande varietà di tagli e tipologie consente di preparare una innumerevole serie di piatti succulenti. Per esaltarne gusto e caratteristiche, rosmarino, origano, basilico e salvia sono un alleato prezioso: c’è l’imbarazzo della scelta per sbizzarrirsi ai fornelli. Ma il loro valore non è una recente scoperta, poiché già nell’antichità le erbe aromatiche avevano un largo impiego, che cambiava di volta in volta in base alle usanze e alla cultura dei luoghi e dei popoli. Dopo avervi consigliato le spezie più adatte a ogni tipologia di pesce, oggi vi spiegheremo come abbinare le erbe aromatiche alla carne per stupire i vostri commensali.

Erbe aromatiche e carne: gli abbinamenti per ogni tipologia

Manzo, vitello, pollo, maiale, tacchino e agnello, solo per citare le principali carni utilizzate ogni giorno, hanno una serie di caratteristiche relative alla consistenza e al sapore, che possono essere ulteriormente valorizzate ed esaltate grazie al corretto utilizzo delle erbe aromatiche, un vero e proprio patrimonio in cucina.

Manzo e vitello

 

Non è facile scegliere le erbe aromatiche da utilizzare per valorizzare la carne di manzo o vitello, perché ha un gusto pieno che non deve essere sovrastato.

Sono idonee le erbe mediterranee come l’origano, il prezzemolo, il timo, la salvia, il rosmarino e, a conferma di quanto detto, si può far riferimento al “salmoriglio”, l’intingolo preparato con olio, prezzemolo, aglio e origano, con cui condire le bistecche arrosto.

Nel caso della preparazione di hamburger e polpette, invece, non esistono regole precise, poiché ci si può scatenare personalizzando il prodotto finale con i sapori e gli aromi che amiamo.

Maiale

 

La carne di maiale si contraddistingue per il gusto particolarmente forte, che si accosta al meglio con delle spezie come il finocchietto, ma volendo utilizzare le erbe aromatiche si può ricorrere all’alloro, al timo e all’origano, come avviene ad esempio nelle ricette della cucina creola.

Il rosmarino e la salvia sono altre due erbe che si sposano alla perfezione con il sapore e l’intensità della carne di maiale, ma anche il coriandolo e il dragoncello possono consentirvi di creare piatti davvero interessanti e gustosi.

Pollo

 

La carne di pollo ha un gusto più delicato e assorbe molto bene tutti i condimenti, pertanto si presta a essere aromatizzata in molti modi. Indicate le erbe con aroma agrumato come il basilico thai e il coriandolo, ma il pollo si sposa bene anche con l’origano e il timo, mentre il rosmarino riesce a esaltare questa canre in maniera particolare quando viene cotta al forno o alla griglia.

Tacchino

 

La carne di tacchino è tenera, con un gusto pieno eppure dolce, e viene tradizionalmente aromatizzata con rosmarino, salvia, prezzemolo e soprattutto timo, con cui crea un accostamento perfetto.

Questo tipo di carne può essere valorizzata soprattutto grazie a una marinata, nella quale inserire un bouquet di erbe aromatiche che esaltano al meglio le caratteristiche del tacchino.

Agnello

 

La carne di agnello ha un sapore molto particolare, da tanti percepito come forte e deciso, e può quindi aver bisogno del giusto abbinamento con le erbe per essere apprezzata da ogni tipo di palato.

La menta e il prezzemolo contribuiscono in maniera decisa a valorizzare l’agnello, ma anche l’aneto e il rosmarino, soprattutto in caso di cottura al forno, consentono di ottenere un risultato gradevole.

La ricetta: lonza di maiale con mele, scalogno e alloro

 

Il sapore della carne di maiale viene esaltato in questa ricetta dall’abbinamento con le mele, lo scalogno e lo straordinario aroma dell’alloro.

Ingredienti

  • 800 g lonza di maiale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla ramata
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1 mela
  • 3-4 foglie d’alloro
  • q.b. di chiodi di garofano
  • q.b. di pepe
  • q.b. di sale
  • q.b. di olio extravergine
  • ½ bicchiere vino bianco secco

Procedimento

  1. Scaldate in un tegame (che possa essere utilizzato anche per la cottura in forno) l’olio extravergine con lo spicchio d’aglio, la cipolla e lo scalogno tritati e fate imbiondire, quindi aggiungete le carote, le foglie di alloro, i chiodi garofano e i pezzetti di mela (precedentemente sbucciata).
  2. Lasciate cuocere a fiamma media per alcuni minuti, salate e pepate, quindi aggiungete la carne di maiale, rosolandola su ogni lato. Sfumate con il vino bianco e mettete nel forno caldo a 150 °C.
  3. Cuocete per 50 minuti, poi lasciate intiepidire per qualche minuto, affettate la carne e servitela con il condimento.

Origano, timo, rosmarino, salvia, alloro: sono alcune delle erbe aromatiche sovente utilizzate per caratterizzare il sapore della carne. Qual è l’abbinamento che preferite proporre ai vostri commensali?

Related Post

Read More
Read More
Read More
Read More
Farmacia in Linea