20 – 25 settembre. La moda dedicata alla primavera estate 2018 approda a Milano (VAI ALLO SPECIALE). E la grande macchina dei backstage crea bellezza a ritmo serrato. E se parlare di tendenze nel beauty non è più una priorità nemmeno dei grandi make up artist, votati da qualche stagione al proporre prima di tutto spunti e idee che ispirino le donne da esprimere liberamente se stesse, ecco piuttosto, giorno dopo giorno, i messaggi che stanno prendendo forma (estetica) sulle passerelle. In continuo aggiornamento.

 

Sfilate Gucci, Byblos Milano, Francesco Scognamiglio, Alberta Ferretti pe 18

MIXARE E REMIXARE

C’è tutto il “meglio” degli anni ’80 e ’70, rimescolato e portato agli eccessi nei beauty look visti sulla visionaria passerella Gucci. Maxi chiome alla Farrah Fawcett, caschi di ricci effetto permanente, lipstick bold o leggermente smudged, sbavati, pelli di porcellana, maxi montature che nascondono sguardi puliti senza mascara. Il makeup artist Yadim e l’hairstylist Paul Hanlon hanno potuto dar sfogo alla fantasia. La bellezza è un mix & match che lancia un messaggio chiaro: non ci sono regole da rispettare per esprimere se stesse, anche contro l’estetica dominante. Si ispira ad futuro immaginario e lo contamina con un viaggio tropicale, invece, il beauty da Fendi. Risultato: un cat eye a virgola blu petrolio e delle frange posticce fra il tribale e il manga, firmate dai guru della bellezza Sam McKnight all’hairstyling e Peter Philips, creative and image director Christian Dior beauty.

SCINTILLARE

Un beauty look ultra chic, dal mood gitano, va in scena da Alberta Ferretti. Il make up punta sullo sguardo, vestito da una spruzzata di glitter lavanda su una base di ombretto lilla fumè, idea del make up artist Tom Pecheux per MAC Cosmetics. L’hairstyle, wet spettinato nel finish sulla parte frontale, svela una coda intrappolata in un elastico sul retro, una soluzione tra l’orientaleggienate e lo sporty. Firma il look Guido Palau per Redken. Anche da Francesco Scognamglio sono degli “starry eyes” (firmati Benjamin Puckey per Kiko Milano) a catturare la luce: una polvere di stelle di glitter e micro paillettes veste tutta la palpebra fino alle sopracciglia.

EMERGERE

Pop e fresh: il beauty look da Byblos Milano accende di colori fluo e saturi occhi e capelli. Al make up, Terry Barber per MAC Cosmetics ha realizzato dei tribal eye ad ala, estesi fino alle sopracciglia, con colori cremosi e brillanti. All’hairstyling, lo staff ghd ha risposto dipingendo a mano (con l’aiuto di alcune striscioline di carta applicate) due bande di colore acrilico in orizzontale sulle lunghezze, idea che rivisita le ciocche di colore in verticale in una soluzione sporty e inedita.

Leave A Comment

Related Post

Read More
Read More
Read More
Read More
Farmacia in Linea